Concimando puoi aumentare la fertilità del suolo e garantire una crescita sana al tuo albero. E non solo: la fertilizzazione può migliorare il suolo e potenziare la vita del suolo. E su piccola scala, aiuta anche a sequestrare il carbonio nel suolo.

Sembra una cosa davvero interessante, vero?

Se hai il tuo giardino e stai pensando di concimare i tuoi alberi, è utile verificare in anticipo perché vuoi concimare i tuoi alberi. A seconda della motivazione, sono necessari approcci e mezzi diversi. Ecco i motivi più importanti per concimare un albero:

  • Per fornire all'albero i nutrienti necessari
  • Per migliorare il suolo e arricchire la vita del suolo
  • immagazzinare carbonio nel suolo

Ad esempio: se vuoi fornire al tuo albero le sostanze nutritive di cui ha bisogno a breve termine, hai alcune semplici opzioni. Ad esempio, potresti prendere in considerazione l'utilizzo di fertilizzanti acquistati in negozio. Se vuoi anche migliorare il suolo e arricchire la vita del suolo, puoi pacciamare. Se desideri principalmente immagazzinare carbonio nel suolo, puoi acquistare biochar e seppellirlo, ad esempio.

E poi ci sono metodi che coprono tutti e tre gli obiettivi contemporaneamente. Partiamo dalla base: il pavimento.

Pavimento. base della vita.

Un terreno sano è un prerequisito essenziale per alberi sani. La definizione di terreno data dal governo federale è:

«Il suolo è il prodotto di trasformazione di sostanze minerali e organiche dotato di una propria organizzazione morfologica, che è permeato di acqua, aria ed esseri viventi, si forma sulla superficie terrestre sotto l'influenza di fattori ambientali e si sviluppa nel tempo ed è in grado di fungere da un habitat per le piante superiori. Ciò significa che il suolo è in grado di fornire una base per la vita agli animali e alle persone”.

Ecco le funzioni più importanti del suolo:

  • Il terreno costituisce la base affinché le piante crescano e prosperino. Le piante traggono nutrienti ed elementi come azoto, potassio e fosforo dal terreno e li legano. Quando queste piante muoiono, le loro parti vengono decomposte, convertite e mineralizzate dagli organismi del suolo. Questi componenti vengono poi riutilizzati da nuovi impianti.
  • Il suolo è abitato da numerosi esseri viventi e costituisce un importante habitat per microrganismi e piccoli animali.
  • Il terreno filtra l'acqua piovana e quindi crea acqua potabile pulita.
  • Il suolo è anche il più grande deposito di carbonio sulla Terra, poiché immagazzina più carbonio di tutti gli alberi del mondo messi insieme.

Fai prelevare un campione di terreno

Poiché per la maggior parte di noi il terreno non è direttamente leggibile, vale la pena prelevare un campione di terreno. Perché: quando concimi il terreno, intervieni in un processo complesso e puoi anche causare qualche danno. Molti terreni sono già eccessivamente fertilizzati, soprattutto con azoto e fosfato. Se ne aggiungete ancora di più attraverso la concimazione unilaterale, gli alberi possono soffrirne.

Quando analizzerai il terreno riceverai anche consigli concreti su come concimarlo. Scoprirai anche il valore del pH del tuo terreno.

Vita vibrante del suolo

Fornisci all'albero i nutrienti necessari

I nutrienti sono una base importante affinché gli alberi crescano bene. Se questi mancano o sono presenti solo in piccole quantità, questa carenza di nutrienti si riflette solitamente nello scolorimento delle foglie, nella crescita stentata, in un raccolto scarso e persino in malattie. Poiché gli alberi sono tra gli esseri viventi più resistenti e longevi, possono anche far fronte a una carenza di sostanze nutritive per un periodo di tempo più lungo senza che la loro carenza diventi evidente.

I principali nutrienti per gli alberi includono azoto (N), fosforo (P), potassio (K), magnesio (Mg), zolfo (S) e calcio (Ca). Ci sono anche una serie di oligoelementi fondamentali per il metabolismo e la crescita, di cui un albero ha bisogno solo in piccole quantità. Questo gruppo comprende ferro (Fe), rame (Cu), boro (B), zinco (Zn), molibdeno (Mo), silicio (Si) e manganese (Mn). È importante che questi nutrienti siano in un sano equilibrio nel terreno.

Importante: una carenza di nutrienti può derivare non solo da una mancanza di fertilizzazione, ma anche da un apporto di sostanze nutritive unilaterale. Ti consigliamo quindi di informarti in anticipo di quali nutrienti ha bisogno il tuo terreno. Questo è ancora più importante se usi fertilizzanti acquistati. Se utilizzi solo fertilizzanti organici (come compost, pacciame o materiale vegetale), è molto meno probabile un apporto di nutrienti unilaterale.

I singoli nutrienti si influenzano anche a vicenda. Ad esempio, affinché una pianta possa assorbire l'azoto dal terreno, ha bisogno di potassio. D'altro canto, se nel terreno è presente troppo potassio, l'assorbimento del magnesio può peggiorare, anche se questo elemento è disponibile in quantità sufficienti.

È anche importante che ogni specie di albero abbia esigenze diverse. Ti consigliamo quindi di informarti sulle esigenze specifiche dei tuoi alberi.

Quali alberi necessitano di ulteriori nutrienti?

In generale si può dire che la maggior parte degli alberi non ha sostanzialmente bisogno di nutrienti aggiuntivi. Tuttavia, ci sono delle eccezioni:

  • Alberi su terreno arido
  • Se vuoi ottenere un raccolto abbondante e costante per un lungo periodo di tempo
  • In giardini molto ordinati, dove, ad esempio, le foglie autunnali vengono rimosse immediatamente
  • Per alberi ripiantati diversi anni fa senza miglioramento del suolo
  • Se l'albero mostra segni di carenza di nutrienti

Come riconosco una carenza di nutrienti nel mio albero?

  • Un tipico segno di carenza di nutrienti è lo scolorimento delle foglie prima del colore naturale autunnale. Le singole parti delle foglie o le foglie intere iniziano a diventare giallastre. La colorazione giallastra può poi virare al marrone.
  • Fogliame chiaro, talvolta con venature di colore scuro
  • Caduta precoce delle foglie
  • Oltre allo scolorimento delle foglie, possono verificarsi anche disturbi della crescita. L'albero quindi non si sviluppa bene.
  • Un altro segno di carenza di nutrienti sono i frutti piccoli o pochi.
  • Diminuzione della fioritura

Questi segnali sono anche simili ai segnali di stress da siccità. Se il tuo albero mostra questi segni, puoi anche fornirgli prima dell'acqua. Puoi trovare ulteriori informazioni sullo stress da siccità in questo articolo.

Come vengono concimati correttamente gli alberi?

Ecco le linee guida più importanti per concimare gli alberi:

  • Non usare il fertilizzante con noncuranza e, idealmente, fare prima un test del terreno. Ciò è particolarmente importante quando acquisti fertilizzante.
  • Idealmente, il fertilizzante dovrebbe essere applicato in primavera, all'inizio della stagione di crescita, quando l'albero inizia a produrre una nuova crescita. Dall'autunno in poi non dovresti più concimare.
  • Se concimi in un anno, dovresti aspettare almeno un altro anno prima di concimare.
  • Se possibile, utilizzare solo fertilizzanti organici.
  • Consigliamo la concimazione minerale solo in caso di sintomi di carenza grave, come carenza di ferro o potassio. Altrimenti, gli alberi da giardino saranno rapidamente riforniti in eccesso di fertilizzanti speciali per alberi.

Fertilizzante organico contro fertilizzante minerale

Esistono fondamentalmente due tipi di fertilizzanti: fertilizzanti organici e minerali. Il fertilizzante organico viene creato attraverso la lenta decomposizione della materia organica, ad esempio attraverso il compostaggio o la pacciamatura.

La fertilizzazione organica aumenta la quantità di humus, migliora il valore del suolo e migliora la vita del suolo. Il fertilizzante organico non contiene solo singoli elementi come l'azoto, ma anche tutta una serie di importanti sostanze nutritive e oligoelementi di cui un albero ha bisogno.

I fertilizzanti minerali, invece, sono solitamente destinati a determinate sostanze. Ad esempio, esiste un fertilizzante contenente azoto, fosforo e potassio, chiamato anche fertilizzante NPK.

Importante: il fertilizzante minerale deve essere utilizzato con maggiore cautela rispetto al fertilizzante organico. Perché con i fertilizzanti organici è molto più difficile ottenere una fertilizzazione eccessiva unilaterale rispetto ai fertilizzanti minerali.

pacciamatura

La pacciamatura è una parola che spesso conoscono solo i giardinieri. A torto, perché è qualcosa di molto semplice e riflette un principio della natura. Nelle foreste, ad esempio, la terra è ricoperta da uno strato di foglie.

Pacciame naturale nella foresta

La pacciamatura è il processo di copertura del terreno con materiale vegetale. È un modo per contribuire al miglioramento del suolo. Uno strato di pacciame migliora anche la vita del suolo e protegge il terreno dall'essiccamento.

Uno strato di pacciame ti offre questi vantaggi:

  • Fornisce lentamente e costantemente sostanze nutritive al terreno e quindi lo costruisce
  • Fornisce cibo agli organismi del suolo
  • Promuove la favorevole struttura briciola del terreno. Ciò consente anche al terreno di assorbire meglio l'acqua
  • Protegge il terreno dalla disidratazione
  • Bilancia l'umidità del suolo
  • Sopprime altre piante (anche le cosiddette erbacce)
  • Previene la perdita di terreno superficiale (dispersione dei nutrienti)

Quali materiali puoi utilizzare per la pacciamatura?

  • Laub
  • erba tagliata
  • materiale di corteccia frantumata 
  • composto semimaturo ricoperto da un sottile strato di materiale organico
  • paglia tritata
  • Ortiche o altre erbe selvatiche medicinali

Come puoi usare il pacciame:

  • Il materiale verde viene applicato solo in uno strato sottile, altrimenti marcisce facilmente. Può essere rinnovato frequentemente
  • il materiale asciutto può essere applicato in uno spessore compreso tra 2 e 10 cm.
  • Se il terreno è pesante, pacciamare con maggiore attenzione per evitare ristagni d'acqua e marciume.

Crea il tuo compost

Crei compost per l'intero ecosistema del giardino. In tal modo, promuovi la biodiversità locale, migliori il suolo e immagazzini il carbonio nella terra. Allo stesso tempo, riduci al minimo i rifiuti della cucina restituendoli alla terra. 

Se hai spazio nel tuo giardino, ti consigliamo vivamente di creare il tuo compost. Puoi quindi utilizzare il compost maturo per concimare i tuoi alberi. Puoi trovare alcune prime informazioni a riguardo qui.

Una scatola di compost per concimare gli alberi

 

Conserva il biochar

A causa della sua struttura porosa, il biochar ha un'ampia superficie. Ciò consente di immagazzinare particolarmente bene l'acqua e le sostanze nutritive. Se conservi Terra Preta nel terreno, puoi farlo anche in una piccola quantitàßpugnalata contribuiscono a immagazzinare carbonio nel suolo. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo qui

Presta attenzione alle esigenze del tuo albero

Tieni presente che diverse specie di alberi hanno esigenze nutrizionali diverse. La fertilizzazione dovrebbe sempre essere regolata in base al tipo specifico di albero e al suo ambiente.

Fertilizzare gli alberi cittadini

In alcune città, gli sponsor degli alberi possono concimare i propri alberi sponsorizzati. Se hai accettato la sponsorizzazione di un albero e desideri concimare un albero cittadino, informati prima presso l'autorità competente se ciò è consentito nella tua città. Tuttavia, ci sono anche programmi di sponsorizzazione in cui gli sponsor dell'albero annaffiano solo i loro alberißen maggio. In ogni caso, non dovresti concimare gli alberi nelle aree pubbliche senza la sponsorizzazione dell'albero. 

Puoi trovare ulteriori informazioni sulla sponsorizzazione degli alberi in questo articolo.

Inserisci i sacchetti per annaffiare gli alberi e concimali

I sacchetti per l'irrigazione degli alberi sono uno strumento utile per annaffiare gli alberi in modo efficiente. L'acqua viene rilasciata goccia a goccia nel terreno. Ciò gli consente di penetrare negli strati più profondi della terra dove l'albero può assorbirlo. 

Sacchetti per l'irrigazione degli alberi per un'irrigazione a goccia rispettosa degli alberiPuoi tenere a mente i seguenti punti quando concimi gli alberi e usi i sacchetti per l'irrigazione degli alberi:
  • Se usi fertilizzante liquido, assicurati che non attacchi il materiale nel sacco. La maggior parte dei sacchetti per l'irrigazione degli alberi sono realizzati in PVC o PE.
  • Non dovresti mettere del fertilizzante con componenti solidi nel sacchetto perché questo ostruirebbe i piccoli fori. 
  • Inoltre, non dovresti mettere nella borsa tè fertilizzanti come il letame di ortica. Fanno intasare i fori e far puzzare i sacchetti. Questo diventa un problema quando riponi le borse per l'inverno. Usa letame e tè fertilizzanti quando rimuovi il sacco dall'albero per alcuni giorni.
  • Per il pacciame e il compost, un sacchetto per l'irrigazione dell'albero è una buona aggiunta poiché mantiene umida l'area attorno al disco dell'albero. Di tanto in tanto, per alcuni giorni, rimuovi il sacchetto per l'irrigazione dell'albero per evitare la formazione di muffa.

 

Vuoi più conoscenza dell'albero?

Potrebbe interessarti

Terra Preta. Biochar per il tuo albero.

A causa della sua struttura porosa, il biochar ha un'ampia superficie. Ciò consente all'acqua...

Come vengono concimati correttamente gli alberi?

Concimando puoi aumentare la fertilità del terreno e quindi garantire una crescita sana per il tuo...

Ottima idea, maneggevolezza e tutto, dall'ordine alla consegna.

Michael K.

La borsa per irrigazione Baumbad

Prendi la tua borsa per l'irrigazione premium