contenuti:

origine dell'acero campestre

L'acero campestre (Acer campestre) è un albero deciduo deciduo originario dell'Europa e dell'Asia. È stato coltivato anche in altre parti del mondo, incluso il Nord America, ed è ora comune in molte parti del mondo. Di solito cresce come un arbusto o un piccolo albero e raggiunge altezze fino a 12 metri. All'età di circa 20 anni l'acero campestre comincia a fiorire e può vivere fino a 200 anni. Nella mitologia greca, l'acero era associato ad Ares, il dio della guerra. Il cavallo di Troia è un simbolo di guerra e spargimento di sangue e si dice che il legno fosse acero. In Germania, le soglie delle case e delle stalle erano rivestite di legno d'acero per scongiurare il male.

Come la mano umana, le foglie dell'acero hanno cinque dita e ricordano una mano protesa in difesa. IL apogeo dell'acero campestre da marzo ad aprile e i fiori giallo-verdi compaiono in piccole pannocchie. IL foglie vere pentalobate sono disposti opposti e lungo e largo circa 10-15 cm. Sono di colore verde scuro sopra e più chiari sotto. In autunno le foglie virano dal giallo oro al rosso bruno. IL frutta dell'acero campestre sono dadi ad alette, che maturano da settembre a ottobre. Ogni frutto è lungo circa 3-4 cm e contiene una piccola noce sferica. Le sue foglie, rami e semi sono talvolta usati nella medicina tradizionale e in cucina. Le foglie di acero campestre vengono talvolta trasformate in un tè e si dice che abbiano proprietà antinfiammatorie.

Cura e posizione dell'acero campestre

Un luogo adatto per l'acero campestre è un luogo soleggiato o semiombreggiato con terreno permeabile, fresco e calcareo. Il ristagno dovrebbe essere evitato

Acero campestre da potatura

La potatura dell'acero campestre va effettuata solo quando è effettivamente necessaria, ad esempio per asportare rami danneggiati o malati o per dare forma all'albero. Altrimenti dovresti dare all'albero la massima libertà possibile durante la crescita, poiché l'acero campestre sviluppa da solo il suo portamento naturale. Se è necessaria una potatura, dovrebbe essere eseguita solo quando l'albero è nella sua fase dormiente, cioè a fine estate o in inverno. Alla fine dell'estate, l'albero ha abbastanza tempo per completare le interfacce e prepararsi per l'inverno. Una potatura invernale ha il vantaggio che l'albero perde meno linfa poiché in quel momento è dormiente. Quando si effettua il taglio, è necessario prestare attenzione per garantire che i tagli siano netti e affilati e che l'albero sia lasciato in una forma naturale. La crescita e la salute possono essere influenzate negativamente da una potatura troppo radicale.

Devi concimare gli aceri campestri?

Gli aceri campestri sono generalmente alberi resistenti e poco esigenti non richiedono concimazioni speciali. In terreni molto poveri di nutrienti, occasionalmente è utile una quantità moderata di fertilizzante organico o compost. Il fertilizzante non va applicato direttamente sulle radici per evitare di danneggiarle. Un fertilizzante bilanciato al fosforo e potassio può essere applicato all'inizio della primavera o in autunno.

Acero campestre in autunno - alberi d'innaffiatura

Versare correttamente l'acero campestre!

L'acero campestre è una pianta con radici profonde e dovrebbe essere annaffiato raramente, ma in modo intenso e penetrante. Non tollera una prolungata mancanza d'acqua e il terreno non deve mai asciugarsi completamente, altrimenti le radici fini possono morire. A causa dei cambiamenti climatici, i periodi più caldi e secchi stanno diventando più frequenti, colpendo in particolare la natura e gli alberi. A seconda della loro posizione e della situazione climatica, potrebbe essere necessario potare l'acero campestre più frequentemente Giessen come in precedenza.

I giovani aceri campestri necessitano di annaffiature regolari per favorire il radicamento. Gli alberi maturi di solito non hanno bisogno di essere annaffiati. Tuttavia, dovrebbero essere annaffiati almeno una volta alla settimana durante i periodi di grave siccità.
segni per Stress da siccità negli aceri campestri ci sono foglie cadenti, rami giovani deboli e foglie scolorite o morenti. Al più tardi quando compaiono tali segni, l'acero campestre dovrebbe essere annaffiato.

Il fabbisogno idrico di un acero campestre dipende da diversi fattori come la durata del periodo di siccità e le condizioni dell'albero. Una linea guida è a Giovani alberi da 75 a 100 litri e per alberi più vecchi, 15 litri per metro quadrato di terreno coperto dalla chioma, per annaffiatura. Se misurare e calcolare è troppo per te, dovresti usare questo come linea guida per alberi più vecchi da 150 a 200 litri per irrigazione prendere.

Quando si innaffia con il tubo da giardino, molta acqua finisce improvvisamente sull'albero. Molta umidità viene persa perché evapora o drena via prima che possa raggiungere le radici. Con Sacchi per irrigazione l'irrigazione è più efficiente e l'acqua viene persino risparmiata. I sacchetti hanno due piccoli fori sul fondo che permettono all'acqua di scorrere uniformemente per diverse ore Irrigazione a goccia rilascio a terra. Di conseguenza, l'acqua viene assorbita meglio dal terreno circostante e dalle radici rispetto all'irrigazione convenzionale. La sacca di irrigazione copre la superficie del terreno, impedendo all'acqua di evaporare.

Fissare e riempire le sacche di irrigazione è facile e senza complicazioni. La borsa è posizionata attorno al tronco dell'albero come una giacca e chiusa con la cerniera. Nella fase successiva, il sacco viene riempito con acqua a sufficienza in modo che non si vedano pieghe dopo un ulteriore allineamento nella zona inferiore e quindi lasciato riempire. Nel caso di alberi con tronchi più grandi, è possibile collegare anche più borse con la cerniera. Uno strato di pacciame composto di corteccia intorno alla zona della radice è utile per trattenere l'umidità nel terreno e sopprimere la crescita delle erbe infestanti.

Vuoi più conoscenza dell'albero?

Potrebbe interessarti

Ottima idea, maneggevolezza e tutto, dall'ordine alla consegna.

Michael K.

La borsa per irrigazione Baumbad

Prendi la tua borsa per l'irrigazione premium